Bio Cantina Orsogna-Lunaria Pettirosce cerasuolo d’abruzzo DOP

17,50 

MARCHIO
Lunaria 

DENOMINAZIONE
CERASUOLO D'ABRUZZO DOP

COLORE Rosato

FORMATO 750 ml

CARATTERISTICHE / CERTIFICAZIONI
> Vino Biologico, Biodinamico (Demeter) e Biodiversity Friend
> Fermentazione spontanea
> Stabilizzazione tartarica naturale 

Disponibilità: 6 disponibili

Categoria: Tag:

Vitigno

Montepulciano 100%

 

Origine e storia del vitigno

Il Cerasuolo è l’altro colore del vino delle uve Montepulciano: la sua versione rosa, ottenuta dalle stesse uve ma da un contatto mosto e bucce assai più breve e delicato. Il nome deriva sia dall’ abruzzese “Cirasce” che dal napoletano “Cerasa” ma anche dal greco antico “Cherasion”, che stanno a significare “Ciliegia” a richiamare il colore di questo piccolo frutto.

 

Zona di coltivazione
Orsogna 440m s.l.m. – 16 Km dal mare Adriatico e 16 km dalla Maiella.

 

In vigna
Coltivato a capanne (tendone o pergola abruzzese), la forma di allevamento che più di tutte restituisce alla vite il suo naturale sviluppo vegetativo. Nella capanne, su un tetto orizzontale di fili, la vite cresce in modo armonioso e naturale e le foglie prendono vento e sole. Forma di allevamento non meccanizzabile e pertanto legata alla manualità e l’esperienza del vignaiolo. La coltivazione della vite nella capanne resisterà fintanto sopravvivrà la piccola proprietà contadina.

 

In cantina
Uve 100% biodinamiche Demeter.

 

Vinificazione
La fermentazione spontanea lavora con quanto la natura offre ogni anno e affida alla forza e alla salute del territorio e del vigneto l’ottenimento di uve ricche di lieviti indispensabili per la fermentazione in cantina. La fermentazione spontanea dei vini è la condizione fondamentale per dare vita ad un vino in grado di restituire i sapori autentici di un territorio.
SOLFITI Limite del vino biodinamico Demeter = vino rosato max 90 mg/lt
STABILIZZAZIONE TARTARICA Solo refrigerazione naturale
FILTRAZIONE Non ammessa la filtrazione sterile

 

Affinamento
Vasche cemento e bottiglia.

 

Caratteristiche sensoriali

Il vino presenta un colore rosa ciliegia brillante. Il profumo del vino è gradevole, fine, appena accennato l’accento vinoso, e dal bouquet fruttato; il sapore è morbido, armonico e delicato, con un retrogusto fine di mandorla. Appena acido, ben equilibrato.

 

Abbinamenti

Perfetto per abbinare a aperitivi, zuppe di pesce, primi di pastasciutta, formaggi delicati, arrosti purché leggeri, questo vino è perfetto anche in abbinamento con piatti non impegnativi come la pizza.

 

Temperatura di servizio

Da servire a 12-14° in calici bordolesi.

Carrello
Bio Cantina Orsogna-Lunaria Pettirosce cerasuolo d’abruzzo DOP
17,50 

Disponibilità: 6 disponibili