Azienda agraria Matergia-Ceci Bio

4,00 

Confezione: Busta da 500 gr.

Disponibilità: 15 disponibili

Descrizione:

Sono squisiti ceci coltivati in condizioni pedoclimatiche uniche.  Questo piccolo legume ha origini antiche che risalgono all’impero romano. Si tratta di una varietà di ceci locale che viene coltivata ancora oggi per passione da temerari agricoltori della zona. I terreni pianeggianti circondati da montagne dell’Altopiano di Navelli sono pietrosi e ricchi di ferro e minerali. La raccolta inizia ala fine dell’estate, a cavallo fra agosto e settembre.

Questo legume al gusto è croccante e carnoso, oltre ad avere un gusto intenso e profumato ha una ricca quantità di proteine, sali minerali, in particolare di  ferro, calcio, fosforo e potassio.  I ceci piccoli necessitano di una cottura breve di un’ora.

CONSIGLI D’USO: Mettere in ammollo per circa 2 ore, cottura 1 ora. In cucina i ceci sono ottimi per preparare primi piatti golosi come Sagne e ceci in bianco, con peperone dolce secco, aglio e olio di oliva. Consigliati anche per creare zuppe di legumi e minestroni genuini.

La zuppa di ceci è un primo piatto caldo e confortevole, l’ideale per quando abbiamo voglia di qualcosa di semplice ma saporito. Si prepara con pochi ingredienti semplici, è adatta a tutta la famiglia e a tutte le intolleranze alimentari: non ha latticini, non ha glutine ed è vegana!

Zuppa di ceci: ricetta della nonna

Per preparare i legumi secchi, si parte dall’ammollo. Questo passaggio nelle ricette come la nostra è fondamentale, perché ci aiuterà a ridurre il tempo di cottura dei ceci. Una volta trascorso il tempo di ammollo, scoliamo i ceci e sfreghiamoli tra i palmi delle mani per far andare via le pellicine che li ricoprono. Senza buccia saranno più digeribili!

Ora vediamo come fare la zuppa di ceci. Partiamo da un soffritto di verdure. Tritiamo finemente carote e cipolla e soffriggiamole in una pentola con olio d’oliva, aglio, qualche foglia di salvia e del rosmarino. Versiamo anche i ceci, mescoliamo, uniamo il brodo vegetale e portiamo a ebollizione. A questo punto abbassiamo il fuoco e lasciamo cuocere per circa due ore, finché i ceci non saranno belli morbidi. Saliamo e la nostra zuppa di legumi è pronta!

Come servire la zuppa di ceci

La minestra di ceci va gustata calda e fumante. Per dare un tocco di sapore in più, una volta che l’abbiamo versata nei piatti o nelle ciotole condiamola con un filo d’olio d’oliva e una macinata di pepe.

Consigli

Aggiungendo altri ingredienti possiamo creare zuppe di ceci sempre nuove secondo i nostri gusti. Per esempio, se vogliamo trasformarla in un piatto unico sostanzioso, possiamo fare la zuppa di ceci e patate. O le aggiungiamo a cubetti verso fine cottura, oppure possiamo anche pelarle e metterle nel brodo bollente intere. In quel caso, prima di servire la zuppa, possiamo schiacciarle con una forchetta e daranno al piatto una consistenza più densa.

Carrello
Azienda agraria Matergia-Ceci Bio
4,00 

Disponibilità: 15 disponibili